Artrite: cosa fare e cosa non fare

L’artrite è la malattia più sottovalutata al mondo poiché il dolore che si soffre è inspiegabile. Continua a leggere per imparare le cose da fare e da non fare per gestire facilmente l’artrite: 

Cosa fare: 

Ridurre l’assunzione di nicotina: scientificamente, è dimostrato che la nicotina aumenta l’infiammazione nei tessuti connettivi e quindi aumenta il dolore da artrite. Se uno è un fumatore accanito, devono essere compiuti sforzi immediati per la de-dipendenza dalla nicotina per ottenere sollievo dal dolore articolare. 

Esercizio limitato: l’idea di base qui è garantire che le articolazioni siano in buone condizioni di movimento per garantire una mobilità continua. Un fatto importante è che il riposo eccessivo durante l’artrite può danneggiare in modo permanente la condizione mobile delle articolazioni. Tuttavia, il sovraccarico può anche causare sforzi negativi e quindi operare entro i limiti sarebbe l’ideale. L’esercizio aiuta anche a mantenere il peso corporeo in modo che l’obesità non aggiunga un peso alle articolazioni deboli. Gli sforzi compiuti per il movimento dovrebbero essere il più graduali possibile per condurre una vita indolore. Continua a leggere per conoscere i migliori consigli per la guarigione permanente dall’infiammazione dell’artrite. 

Fisioterapia: il trattamento termico e le posture insegnate da un buon fisioterapista possono aiutare a evitare attività che provocano dolore. Inoltre, può insegnare esercizi di stretching che possono aggiungere muscoli intorno alle articolazioni che possono aggiungere forza. 

Da non fare: 

Non eseguire le seguenti operazioni: 

Non dimenticare i farmaci: il consumo regolare di farmaci assicurerà una graduale guarigione dell’infiammazione. Se uno dimentica e l’assunzione diventa irregolare, l’infiammazione nei tessuti aumenterà. Durante un periodo di consumo di compresse, il corpo lotterà e ridurrà solo l’aumento dell’infiammazione. Questo non porterà alcun miglioramento netto, e quindi la cura di sé deve essere fatta senza alcun senso di colpa. L’applicazione di creme alla capsaicina aiuterà a ridurre il dolore e levigare la regione articolare. 

Non dimenticare la depressione: trattare il dolore fisico da solo non dovrebbe essere l’obiettivo poiché l’artrite porta la depressione. Il dolore continuo e la mobilità ridotta potrebbero costringere una persona a rimanere in casa ed evitare una vita sociale. Pertanto, per evitare la depressione mentale, è necessario adottare misure adeguate come l’associazione con pazienti, bambini, hobby, ecc. Evitare l’artrite può portare negatività e la musica può aiutare a dimenticare il dolore e rilassare la mente. Nei casi in cui ti trovi eccessivamente depresso, i medici potrebbero raccomandare una terapia comportamentale, che può essere utile. Rimani in una compagnia confortevole, motivante e piacevole e la solitudine può intensificare il dolore. 

Esercizi ad alto impatto: evita esercizi faticosi come il salto e l’aerobica con movimenti rapidi che possono influenzare le articolazioni. Allo stesso modo, dovrebbe essere evitata qualsiasi attività che si traduca in un movimento articolare ripetitivo.