Popolare

I poveri della nostra società affrontano alcuni problemi comuni. I poveri soffrono di alcune variabili come la loro partecipazione alla forza lavoro, le caratteristiche della loro famiglia, il tipo di lavoro che cercano, la conoscenza, la consapevolezza delle politiche e i diritti economici e sociali e l’orientamento del valore.

 

Discriminazione sociale

 

I ricchi, i datori di lavoro e i funzionari guardano tutti i poveri. Sono considerati inefficienti, letargici e un peso per la società. Il povero viso disagio e umiliazione ad ogni livello. Essi sono impotenti e sottorappresentati e questo li rende un bersaglio facile da parte dei potenti.

I poveri hanno bisogno di affrontare i pregiudizi sociali e l’analfabetismo. Essi mancano di qualsiasi tipo di potere e quando si sforzano di unire e combattere contro la classe socialmente avanzata sono schiacciati.

I poveri devono pagare un tasso di interesse più elevato per il credito. Sono accusati di essere immaturi e indisciplinati.  Non hanno alcuna attenzione quando visitano qualsiasi ufficio. Sono anche i primi sospettati se ci sono furti o crimini commessi. La società tende ad abbassare la propria immagine di sé poiché raramente vedono i poveri essere affidabili e affidabili. Questo crea un complesso di inferiorità nei poveri.

 

alloggio

L’edilizia abitativa è un altro settore in cui i poveri sono dominati. I principali problemi sono l’unità abitativa e il quartiere. I poveri vivono in case che sono sovraffollate e anche non hanno privacy. Nelle aree urbane, la famiglia trascorre il tempo massimo fuori casa. Questo crea problemi per le famiglie povere soprattutto i genitori a controllare i loro figli. Lo spazio esistente nell’abitazione non dà spazio sufficiente. C’è anche tensione nella famiglia e questo influisce sul loro comportamento e sulla loro personalità. La povertà conduce a case poco standard e questo pone un sacco di problemi ai poveri.

 

Parlare di problemi nella società, se voi o qualcuno che conosci hanno problemi con la salute cardiaca quindi provare Recardio.

 

Sottocultura della povertà

La povertà, quando viene tramandata da generazioni, diventa cultura. La generazione assomiglia alle generazioni precedenti nei valori e nel comportamento che portano avanti. Ciò è dovuto al fatto di essere poveri in tutto e di dover affrontare le stesse pressioni della società.

I bambini poveri iniziano a sviluppare una cultura della violenza in cui uno come richiesto per essere fisicamente aggressivo. In questa società, la violenza non è vista Asan condotta illecita. Infatti, i bambini non sentono che c’è qualcosa di sbagliato nell’essere violenti. La violenza diventa parte della vita e questo tende a diventare il mezzo per risolvere i problemi.