Coordinamento Cittadino Lotta per la Casa

DIECIMILA IN CORTEO AL CAMPIDOGLIO

LE LOTTE SOCIALI NON SI ARRESTANO

corteo 27 febbraioDopo due giorni di occupazione della Piramide Cestia, i movimenti romani per il diritto all'abitare e il variegato blocco di forze sociali antagoniste che ha dato vita al conflitto fin dal 19 ottobre contro l'austeriity sono tornati a riempire le piazze: in diecimila, rumorosi e determinati, siamo partiti in corteo dalla Piramide per esigere la liberazione immediata dei nostri compagni agli arresti ed alle firme dal 13 febbraio scorso, e per ribadire che se qualcuno ha pensato di risolvere i problemi posti dai movimenti con l'intervento di polizia e magistratura si è sbagliato di grosso.

Il Comune di Roma, che negli ultimi tempi ha latitato, si è affrettato a riceverci.
L'ennesima provocazione delle forze dell'ordine, che si sono schierate minacciosamente cercando di impedirci di percorrere in corteo gli ultimi duecento metri che ci separavano dal Campidoglio non ha avuto successo, il corteo è avanzato e dopo qualche minuto la Polizia ha fatto retromarcia e ha lasciato passare il grande corteo.

E così la nostra delegazione ha incontrato il vicesindaco Luigi Nieri ottenendo per il giorno 10 marzo un tavolo con prefettura, regione e comune per l'attuazione della delibera regionale sull'emergenza abitativa, che è stata conquistata grazie alle nostre lotte e che probabilmente qualcuno sperava di insabbiare con la scusa dei provvedimenti giudiziari ai danni dei nostri militanti.

Verso le 21 il corteo si è poi sciolto verso Piramide dove ha portato la notizia dell'obiettivo raggiunto agli attivisti/e ancora arrampicati sulle impalcature concludendo anche quella mobilitazione che li aveva visti per diversi giorni resistere in cima ai ponteggi della Piramide Cestia.


campidoglio roma

corteo a roma della lotta per la casa - il coordinamento

foto da il manifesto piramide occupata

 

 

- Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua navigazione. Per saperne di più e capire anche come non utilizzarli vedi le informazioni nella nostra Cookie policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information