Coordinamento Cittadino Lotta per la Casa

Mobilitazioni

Occupazione Largo Diaz

Cento famiglie occupano per protesta stabile abbandonato dell’ Inarcassa a Largo Maresciallo Diaz.


Troppo lenti per le nostre vite che scorrono veloci.
 
 
Poche centinaia di alloggi in due anni a fronte di un'emergenza abitativa dilagante composta da una graduatoria con 40mila aventi diritto ad una casa popolare; da più di 30mila inquilini degli enti, delle fondazioni e dei fondi bancari che stanno subendo spaventosi rincari di affitto o stanno rischiando che l'appartamento dove vivono da più di trent'anni venga venduto a terzi; da migliaia di sfratti per morosità che stanno per essere eseguiti; da quasi 50mila persone che hanno trovato soluzioni di fortuna, hanno occupato stabili abbandonati, convivono in sovraffollamento, sono assistiti dalle associazioni umanitarie; da decine di migliaia di studenti e migranti che pagano posti letto e stanze in nero con cifre esorbitanti; da tantissimi giovani che non escono dai propri nuclei familiari andando a vivere in un proprio alloggio perché i redditi sono precari o inadeguati all'attuale mercato degli affitti o delle vendite; da numerosi casi di insolvenza nel pagamento dei mutui.
 

Leggi tutto...

CERCA CASA: FORSE SI E’ PERSA IN UNA NUVOLA!

SCENDETE DALLE NUVOLE. SERVONO 50MILA CASE POPOLARI

altI movimenti per il diritto all'abitare continuano a sollevare il problema della casa a Roma. Dopo Madonna di Loreto e il Colosseo, oggi presidio presso il cantiere del nuovo centro congressi all'Eur, ovvero la Nuvola di Fuksas. Contro la città vetrina e l'architettura spettacolo, per riportare l'attenzione sull'eterno problema di Roma: la casa, l'abitare, i diritti mancati.

"Il progetto più urgente? Case.” afferma Massimiliano Fuksas, l’architetto che ha progettato la famosa “nuvola” all’Eur, sfavillante nuovo centro congressi che ha appena ricevuto una bella fetta dei 142 milioni di euro destinati dal governo alla città di Roma.

Ma allora che relazione c’è tra il pensiero di Fuksas, le politiche abitative del Comune di Roma e il disegno urbanistico della città che verrà? Qual è l’obiettivo reale del “progetto millennium”, conferenza cittadina che coinvolge le eminenze dell’architettura internazionale?

Ancora una volta spetta ai movimenti per il diritto all’abitare ed ai comitati cittadini riportare le “archistar” e soprattutto le “istituzioni” di questa città con i piedi per terra.

Leggi tutto...

Resistere agli sfratti per affermare il diritto all’abitare per tutti

RESISTERE AGLI SFRATTI PER AFFERMARE IL DIRITTO ALL'ABITARE PER TUTTI

 sto-sfrattiMartedì 26 gennaio ore 7.30 tutti a via Cardano,12 (zona Marconi) per impedire lo sfratto di una famiglia con sei figli…

 Se lo sfratto sarà esecutivo andremo direttamente in Campidoglio.

Mercoledi 27 gennaio ore 15.00 incontro con i movimenti di lotta per la casa e assessore alle politiche abitative. Invitiamo tutt* a partecipare e a sostenere la battaglia per il diritto all'abitare.

Molti di coloro che leggono sicuramente vivono il problema della casa sulla propria pelle o su quella di un proprio familiare, amico stretto… un problema che, invece di unirci, ci divide sempre di più costretti a fare il doppio lavoro o ad “emigrare” verso periferie lontanissime dai nostri affetti dai nostri interessi.

Così impegnati nella nostra quotidiana lotta per la sopravvivenza non ci accorgiamo di quello che sta succedendo introno a noi… e allora fermatevi un attimo a leggere queste poche righe.

Leggi tutto...

A tutti i precari della casa di Roma

A TUTTI I PRECARI DELLA CASA DI ROMA

I Movimenti di Lotta per il Diritto all'Abitare danno appuntamento a tutti i Precari della Casa di Roma, alle realtà in lotta, alle forze democratiche ed ai cittadini attivi e sensibili della città.

Lunedì prossimo 11 Gennaio 2010 dalle ore 16,30 presso Tendopoliz in Lungotevere De Cenci sotto alle finestre dell'Assessorato alla Casa del Comune di Roma. Per     capire insieme come proesguire e rilanciare la mobilitazione per i diritti e per un altra città' possibile

Per saperne di più APRI il MANIFESTO

- Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua navigazione. Per saperne di più e capire anche come non utilizzarli vedi le informazioni nella nostra Cookie policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information