Coordinamento Cittadino Lotta per la Casa

Provocazione poliziesca, arrestato Paolo, torna agli arresti anche Luca

arresto paolo di vetta

 Ieri pomeriggio al termine della conferenza stampa a seguito della conversione in legge del "decreto Lupi" sull'emergenza abitativa la polizia ha arrestato platealmente in piazza davanti alla stampa Paolo Di Vetta del BPM, uno dei portavoce dei movimenti per il diritto all'abitare di Roma. 

 

Questa provocazione che ha rischiato di generare incidenti in piazza ha coinvolto anche Luca del Coordinamento Cittadino Lotta per la Casa al quale ugualmente è stata revocata la misura cautelare delle firme ed è nuovamente stato posto agli arresti domiciliari. Le motivazioni addotte sono quelle di aver partecipato alle manifestazioni del 12 aprile ed allo sgombero dell'occupazione di Montagnola.

E' evidente che la guerra agli occupanti di case lanciata da Renzi e Alfano continua incessantemente senza risparmiarci nemmeno le provocazioni piu' plateali.

 

 

- Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua navigazione. Per saperne di più e capire anche come non utilizzarli vedi le informazioni nella nostra Cookie policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information